Tutto ciò che ha a che fare con la disfunzione erettile è considerato un mito sociale di cui la maggior parte delle persone non vogliono parlare. Preferirebbero trovare uno stretto confidente per rivelare il loro stato con la speranza di trovare soluzioni istantanee e mantenere il segreto. Quello che non riescono a capire e ' che ED https://farmacia-senzaricetta.it/ non ha niente a che fare con le loro decisioni personali. Infatti, questa condizione può interferire con la vostra autostima se non è correttamente affrontato in modo da evitare di esplorare la vostra abilità sessuale. Fortunatamente, questa situazione può essere invertito grazie a diverse invenzioni scientifiche, tra cui la chirurgia o farmaci. Anche se la chirurgia è rimedio a lungo termine, la maggior parte delle persone preferirebbe andare per Cialis pillole orali in quanto sono ugualmente efficaci e convenienti.

Verso la Champions, Del Lungo: “Con la Steaua per crescere ancora”

Riguarda i gol della vittoria sul Savona
6 Novembre 2021
Hallock, Aicardi e Younger “in cattedra” alla International School di Genova
8 Novembre 2021
NEWS - ARTICOLI

L'intervista

Seconda giornata di Champions League alle porte per la Pro Recco: mercoledì, alle Piscine di Albaro, arriva la Steaua Bucarest.
La prima uscita casalinga europea dei campioni d’Europa, in programma alle ore 21, sarà trasmessa in diretta su Sky Sport Action (canale 206).
I biancocelesti di mister Sukno vogliono dare seguito alla vittoria conquistata all’esordio sul campo del Marsiglia.

Per farlo serviranno le mani di Marco Del Lungo, già decisivo in Francia: “Le mie parate sono il frutto di tutto il lavoro difensivo, devo ringraziare i compagni che mi hanno messo nelle migliori condizioni - afferma il numero uno della Pro Recco -. Il mio è stato un impatto forte, era un segnale che volevo dare fin dall’inizio. Mercoledì sarà una partita diversa, comunque determinante per il nostro percorso di crescita. Vogliamo fare un passo avanti rispetto a Marsiglia dove ci sono stati dei momenti di black out. I rumeni sono una squadra ostica da affrontare, hanno tanti giocatori nuovi e servirà un approccio mentale al 100 per cento. Giochiamo alle Piscine di Albaro, un impianto bellissimo, mi auguro ci sia tanta gente perché è importante ricominciare a vedere la pallanuoto con il pubblico sugli spalti”.

I biglietti sono in vendita sulla piattaforma EventBrite cliccando QUI.

Arbitri dell'incontro saranno Rakovic (Serbia) e Berishvili (Georgia).