Tutto ciò che ha a che fare con la disfunzione erettile è considerato un mito sociale di cui la maggior parte delle persone non vogliono parlare. Preferirebbero trovare uno stretto confidente per rivelare il loro stato con la speranza di trovare soluzioni istantanee e mantenere il segreto. Quello che non riescono a capire e ' che ED https://farmacia-senzaricetta.it/ non ha niente a che fare con le loro decisioni personali. Infatti, questa condizione può interferire con la vostra autostima se non è correttamente affrontato in modo da evitare di esplorare la vostra abilità sessuale. Fortunatamente, questa situazione può essere invertito grazie a diverse invenzioni scientifiche, tra cui la chirurgia o farmaci. Anche se la chirurgia è rimedio a lungo termine, la maggior parte delle persone preferirebbe andare per Cialis pillole orali in quanto sono ugualmente efficaci e convenienti.

Serie A1, da domani una nuova tribuna per seguire le partite dei biancocelesti!

Coppa Italia, cambia il programma della Final 8
1 Marzo 2022
Serie A1, la Pro Recco vince ancora e blinda il primato: 17-5 al Trieste
5 Marzo 2022
NEWS - ARTICOLI

L'accesso

L'imponente tribuna che sovrasta la piscina "Antonio Ferro" è stata montata a tempo di record. Domani pomeriggio, alle 15, per la partita contro il Trieste, la Pro Recco ritroverà il pubblico, di fatto per la prima volta dal suo ritorno a Punta Sant'Anna datato novembre 2020.
L'anno scorso, infatti, il campionato di pallanuoto si disputò a porte chiuse, finali comprese; in questa stagione, con la capienza ridotta dalle normative del Governo, il pubblico ha trovato spazio sui gradoni dietro la porta lato città.
Da domani la gradinata con 430 posti, installata con il supporto del Comune, permetterà l'accesso ad un numero maggiore di tifosi biancocelesti.
L'ingresso per la sfida con il Trieste, valida per la terza giornata del girone Scudetto, sarà gratuito e consentito fino ad esaurimento posti: basterà compilare l'autodichiarazione che verrà consegnata all'ingresso della tribuna e presentare il Green Pass rafforzato.
La capienza per gli impianti all'aperto è al 75 per cento.

"Scriviamo una pagina nuova nella storia del Club, dopo essere tornati ad allenarci e a giocare a Punta Sant'Anna possiamo riaprire le porte della piscina anche alla città - afferma il presidente Maurizio Felugo -. In questi anni di trionfi ci è mancato il calore del nostro pubblico, un rapporto che vogliamo consolidare giorno dopo giorno se la pandemia, come sembra, finalmente ce lo consentirà. La piscina di Recco, che con tanti sforzi abbiamo riaperto due anni fa, è stata in questi mesi un punto di riferimento per molte società del nostro territorio colpite dalla chiusura dei propri impianti a causa di problemi strutturali: ogni giorno, nonostante i crescenti costi, abbiamo aperto le porte di casa nostra fino a tarda sera garantendo la continuità sportiva ad oltre 400 atleti, in particolar modo ragazzi e ragazze dei settori giovanili del territorio. Il ringraziamento va alla proprietà che permette a tanti giovani di praticare sport in un ambiente sano come quello di Recco, preservando la funzione sociale che sta alla base del nostro impegno quotidiano.
Ritrovare l'affetto della nostra città è un fattore determinante nel raggiungimento dei successi, ma ancor di più nel creare quel senso di appartenenza che vogliamo trasmettere ai nostri giocatori, a cominciare dai più giovani il cui ritorno alla "Ferro" ha già prodotto i suoi frutti con i due Scudetti Under 18 e 16 conquistati lo scorso anno e i tanti esordi in prima squadra avvenuti in questa stagione. Ai cittadini e agli appassionati di pallanuoto diamo appuntamento a Punta Sant'Anna: vi aspettiamo al nostro fianco!".