Tutto ciò che ha a che fare con la disfunzione erettile è considerato un mito sociale di cui la maggior parte delle persone non vogliono parlare. Preferirebbero trovare uno stretto confidente per rivelare il loro stato con la speranza di trovare soluzioni istantanee e mantenere il segreto. Quello che non riescono a capire e ' che ED https://farmacia-senzaricetta.it/ non ha niente a che fare con le loro decisioni personali. Infatti, questa condizione può interferire con la vostra autostima se non è correttamente affrontato in modo da evitare di esplorare la vostra abilità sessuale. Fortunatamente, questa situazione può essere invertito grazie a diverse invenzioni scientifiche, tra cui la chirurgia o farmaci. Anche se la chirurgia è rimedio a lungo termine, la maggior parte delle persone preferirebbe andare per Cialis pillole orali in quanto sono ugualmente efficaci e convenienti.

Europei Master, siamo campioni!

Champions League, nel girone con Barceloneta e Olympiacos. Il commento di Sukno
3 Settembre 2022
Champions League, il calendario dei biancocelesti
6 Settembre 2022
NEWS - ARTICOLI

A Ostia

La Pro Recco femminile vince la medaglia d'oro ai campionati europei Master di Roma. Nella categoria over 30 le ragazze allenate da mister Zongoli superano in finale le ungheresi del Kerulete per 6-2.
A trascinare le biancocelesti è Simona Abbate, in gol quattro volte nei primi due tempi conclusi sul 5-1. Proprio Abbate, insieme a Giulia Rambaldi, è una delle due atlete in rosa che erano presenti dieci anni fa nella Pro Recco vincitrice di Scudetto, Eurolega e Supercoppa europea.
Nel roster Master brillano anche le stelle internazionali della spagnola Blanca Gil Sorli e dell'ungherese Merci Stieber.

"Una squadra galattica, non era semplice trovare l'alchimia per far convivere tante prime donne e invece siamo sempre state unite, divertendoci, ma con una voglia matta di raggiungere l'obiettivo comune: la vittoria - afferma il capitano Eliana Acampora -. È stato bellissimo prenderci la medaglia d'oro davanti al nostro pubblico, in una piscina piena come poche volte si vede nelle partite di serie A1. Abbiamo avuto una Abbate stratosferica oggi, forse gli Europei che doveva giocare erano quelli di Spalato - scherza la numero otto -. Siamo state perfette in difesa trasferendo in acqua quanto abbiamo provato con il nostro allenatore in questi giorni. Il marchio Pro Recco ci ha aiutato e creato tanto entusiasmo, con questo gruppo fantastico vogliamo andare a prenderci il titolo mondiale il prossimo anno a Fukuoka".

Le biancocelesti hanno vinto tutte le partite della competizione: all'esordio hanno battuto proprio l'avversaria di oggi, il Kerulete per 6-5, poi le irlandesi del Diamonds, le ceche del Stepp Praha e le tedesche dell'Essen. Brave ragazze!

La rosa

1 Federica Ignaccolo - Portiere, Italia
2 Giulia Rambaldi - Italia
3 Simona Abbate - Italia
4 Gloria Giachi - Italia
5 Merci Stieber - Ungheria
6 Alessandra Battaglia - Italia
7 Blanca Gil Sorli - Spagna
8 Nicole Sarnowski - Germania
9 Marina Zablith - Brasile/Spagna
10 Eugenie Pirat - Francia
11 Eliana Acampora - Capitano, Italia
12 Gaia Apilongo - Italia
13 Lisa Riccardi - Portiere, Italia
14 Roberta Anastasio – Italia
15 Giulia Carotenuto - Italia

Allenatore: Francesco Zongoli