Tutto ciò che ha a che fare con la disfunzione erettile è considerato un mito sociale di cui la maggior parte delle persone non vogliono parlare. Preferirebbero trovare uno stretto confidente per rivelare il loro stato con la speranza di trovare soluzioni istantanee e mantenere il segreto. Quello che non riescono a capire e ' che ED https://farmacia-senzaricetta.it/ non ha niente a che fare con le loro decisioni personali. Infatti, questa condizione può interferire con la vostra autostima se non è correttamente affrontato in modo da evitare di esplorare la vostra abilità sessuale. Fortunatamente, questa situazione può essere invertito grazie a diverse invenzioni scientifiche, tra cui la chirurgia o farmaci. Anche se la chirurgia è rimedio a lungo termine, la maggior parte delle persone preferirebbe andare per Cialis pillole orali in quanto sono ugualmente efficaci e convenienti.

Domani la sfida di Brescia, Sukno: “Partita che vale sempre qualcosa in più”

Settore giovanile, i risultati del week end
7 Novembre 2022
Super Younger e difesa mostruosa: la Pro Recco sbanca Brescia 4-7
12 Novembre 2022
NEWS - ARTICOLI

L'intervista

La quarta giornata di campionato mette subito di fronte Pro Recco e Brescia. Domani in casa dei lombardi si rinnova la sfida che da un decennio mette in palio lo Scudetto. Fischio d'inizio alle ore 18 con diretta streaming su Eleven Sports (clicca QUI).

Per i biancocelesti comincia una settimana di fuoco che proseguirà martedì con l'esordio in Champions League nella tana dell'Olympiacos e terminerà sabato 19 con la Supercoppa Europea in casa del Sabadell, il primo trofeo di stagione. In dubbio il centroboa americano Ben Hallock, ancora fuori capitan Ivovic operato alla spalla a fine giugno.

"È una partita che vale qualcosa in più anche se siamo solo all'inizio della stagione - le parole dell'allenatore Sandro Sukno -. Vincere fuori casa ci darebbe un bel vantaggio per il campionato e i playoff -. Da poco più di un mese ci alleniamo tutti insieme, siamo pronti per affrontare questa sfida, fisicamente stiamo bene. Ci siamo allenati duramente in questo periodo, ci manca qualche partita in più rispetto al Brescia che ha già giocato un girone di Champions League e i playoff: può essere un piccolo vantaggio per loro da quel punto di vista, noi abbiamo svolto un common training con il Radnicki per preparare la parte tattica. La stagione scorsa è alle spalle, abbiamo cambiato poco, sia noi che loro, i due nuovi Fondelli e Iocchi Gratta si sono già integrati con i compagni e l'ambiente, e questo è certamente positivo rispetto agli anni precedenti quando la Pro Recco cambiava tanto durante l'estate".

La gara sarà diretta da Pinato e Colombo.