Tutto ciò che ha a che fare con la disfunzione erettile è considerato un mito sociale di cui la maggior parte delle persone non vogliono parlare. Preferirebbero trovare uno stretto confidente per rivelare il loro stato con la speranza di trovare soluzioni istantanee e mantenere il segreto. Quello che non riescono a capire e ' che ED https://farmacia-senzaricetta.it/ non ha niente a che fare con le loro decisioni personali. Infatti, questa condizione può interferire con la vostra autostima se non è correttamente affrontato in modo da evitare di esplorare la vostra abilità sessuale. Fortunatamente, questa situazione può essere invertito grazie a diverse invenzioni scientifiche, tra cui la chirurgia o farmaci. Anche se la chirurgia è rimedio a lungo termine, la maggior parte delle persone preferirebbe andare per Cialis pillole orali in quanto sono ugualmente efficaci e convenienti.

Coppa Italia, 12 reti al Trieste nel secondo turno

Coppa Italia: i gol di Pro Recco – Canottieri Napoli
1 Febbraio 2017
Coppa Italia: i gol di Pro Recco – Trieste
1 Febbraio 2017
NEWS - ARTICOLI

Coppa Italia, 12 reti al Trieste nel secondo turno

Secondo turno di Coppa Italia e secondo successo per la Pro Recco che a Chiavari, davanti a oltre 300 studenti, sconfigge la Pallanuoto Trieste per 12-4.
L’abbuffata di gol contro la Canottieri non toglie la fame ai ragazzi di Vujasinovic: segna Elez nelle prime battute di gioco, poi è monologo biancoceleste (parziali 3-1, 2-1, 4-0, 3-2) con uno scatenato Sukno autore di tre reti.
I giovani delle scuole chiavaresi tifano Pro Recco e si godono i grandi gol di Bruni, con la beduina che è diventata ormai la specialità della casa, e di Figlioli bravo a superare Oliva con una deliziosa palombella. C’è gioia anche per Aicardi che nel terzo tempo torna a segnare a distanza di tre mesi e mezzo dalle due reti siglate contro l’Ortigia nella prima di campionato. È proprio dopo il cambio campo che la Pro Recco mette in cassaforte il risultato con un poker micidiale che annichilisce la formazione di Piccardo. I biancocelesti sbagliano anche due rigori, parati da Oliva a Di Fulvio e Fondelli, ma può bastare così.
Nell’altra partita della mattinata la Canottieri Napoli ha sconfitto il Posillipo per 10-9 in un accesissimo derby. La Pro Recco giocherà questa sera, alle 20, l’ultima gara del concentramento contro il Posillipo.

Di seguito il tabellino:

Pro Recco
Volarevic, Di Fulvio 1, Mandic, Figlioli 1, Fondelli 2, Di Somma E. 2, Sukno 3, Bruni 1, Figari, Bodegas, Aicardi 1, Ivovic 1, Dufour. All. Vujasinovic.

Trieste
Oliva, Podgornik, Petronio, Ferreccio 1, Giorgi, Giacomini, Di Somma A., Turkovic, Vukcevic, Elez 2, Mezzarobba 1, Obradovic, Vannella. All. Piccardo
Arbitri: Scappini, Paoletti
Parziali: 3-1, 2-1, 4-0, 3-2
Note: Superiorità numeriche Pro Recco 7/12 + 2 rigori, Trieste 2/5. Oliva para rigore a Di Fulvio nel III tempo e a Fondelli nel IV Tempo. Dufour (PR) in porta nel IV tempo.
usciti per limite di falli: nessuno
Spettatori: 300 circa