Tutto ciò che ha a che fare con la disfunzione erettile è considerato un mito sociale di cui la maggior parte delle persone non vogliono parlare. Preferirebbero trovare uno stretto confidente per rivelare il loro stato con la speranza di trovare soluzioni istantanee e mantenere il segreto. Quello che non riescono a capire e ' che ED https://farmacia-senzaricetta.it/ non ha niente a che fare con le loro decisioni personali. Infatti, questa condizione può interferire con la vostra autostima se non è correttamente affrontato in modo da evitare di esplorare la vostra abilità sessuale. Fortunatamente, questa situazione può essere invertito grazie a diverse invenzioni scientifiche, tra cui la chirurgia o farmaci. Anche se la chirurgia è rimedio a lungo termine, la maggior parte delle persone preferirebbe andare per Cialis pillole orali in quanto sono ugualmente efficaci e convenienti.

A Punta Sant’Anna una targa per ricordare Riccardino

Bodegas ha le idee chiare: “Con la Steaua per crescere a livello tecnico e tattico”
17 Aprile 2018
Espugnata Bucarest: il primo posto è in cassaforte
18 Aprile 2018

dav

NEWS - ARTICOLI

L'iniziativa

Riccardino non c'è più dall'agosto del 2014, ma il suo ricordo è sempre vivo nei cuori della Pro Recco e della città di Recco. Per questo motivo l'amministrazione comunale ha deciso di installare una targa su una palma adiacente la piscina di Punta Sant'Anna, un luogo storico per il sodalizio biancoceleste che ha appoggiato l'iniziativa.
Il piccolo Riccardino, originario di Palermo e scomparso all'età di 11 anni, aveva conosciuto la Pro Recco e Massimo Giacoppo durante uno dei tanti viaggi all'ospedale Gaslini di Genova per curare il neuroblastoma. Fu amore a prima vista: quando poteva non si perdeva una gara dei suoi idoli in calottina e costume, gioendo e soffrendo come il primo dei tifosi. Questo pomeriggio la cerimonia con la benedizione di don Matteo Zoppi alla presenza del sindaco Dario Capurro, del presidente Maurizio Felugo, dei genitori del giovane e dell'ex biancoceleste Andrea Mangiante. Tutti insieme nel ricordo di Riccardino.