Tutto ciò che ha a che fare con la disfunzione erettile è considerato un mito sociale di cui la maggior parte delle persone non vogliono parlare. Preferirebbero trovare uno stretto confidente per rivelare il loro stato con la speranza di trovare soluzioni istantanee e mantenere il segreto. Quello che non riescono a capire e ' che ED https://farmacia-senzaricetta.it/ non ha niente a che fare con le loro decisioni personali. Infatti, questa condizione può interferire con la vostra autostima se non è correttamente affrontato in modo da evitare di esplorare la vostra abilità sessuale. Fortunatamente, questa situazione può essere invertito grazie a diverse invenzioni scientifiche, tra cui la chirurgia o farmaci. Anche se la chirurgia è rimedio a lungo termine, la maggior parte delle persone preferirebbe andare per Cialis pillole orali in quanto sono ugualmente efficaci e convenienti.

Una settimana perfetta: a Sori cade anche la Florentia

A1, il tour de force prosegue con la Florentia
9 marzo 2018
A1, i gol della vittoria sulla Florentia
11 marzo 2018
NEWS - ARTICOLI

Vittoria per 19-7

La settimana perfetta della Pro Recco si conclude con una vittoria: a Sori, nella 17esima giornata di campionato, cade anche la Florentia battuta per 19-7 in una gara con il 100% di superiorità trasformate. In luce Ivovic e Filipovic, a segno quattro volte.
Con Tempesti a riposo, mister Vujasinovic concede minuti al giovane Massaro fresco di convocazione in Nazionale. I biancocelesti mettono in chiaro le cose fin dal primo tempo, chiuso sul parziale di 6-1. Divario che si allarga nei successivi otto minuti: alla doppia rete toscana rispondono Ivovic, Caliogna due volte e un tiro fantastico di Filipovic che si incastra sotto la traversa un secondo prima del cambio campo per il +7 Pro Recco.
Nel terzo tempo la Florentia non riesce a frenare il killer instinct della capolista nonostante la sostituzione in porta, dentro Maurizi al posto di Sammarco: il pubblico di Sori applaude due bellissime giocate vincenti di Ivovic e Bruni e altre quattro reti biancocelesti che valgono il 16-5 con cui si apre un quarto tempo povero di emozioni animato solo dal botta e risposta tra i fratelli Di Fulvio per il 19-7 finale.
Mercoledì alle 20.30 si torna in vasca: alla Sciorba di Genova arriva lo Jadran Herceg Novi.

Per il tabellino clicca QUI