Tutto ciò che ha a che fare con la disfunzione erettile è considerato un mito sociale di cui la maggior parte delle persone non vogliono parlare. Preferirebbero trovare uno stretto confidente per rivelare il loro stato con la speranza di trovare soluzioni istantanee e mantenere il segreto. Quello che non riescono a capire e ' che ED https://farmacia-senzaricetta.it/ non ha niente a che fare con le loro decisioni personali. Infatti, questa condizione può interferire con la vostra autostima se non è correttamente affrontato in modo da evitare di esplorare la vostra abilità sessuale. Fortunatamente, questa situazione può essere invertito grazie a diverse invenzioni scientifiche, tra cui la chirurgia o farmaci. Anche se la chirurgia è rimedio a lungo termine, la maggior parte delle persone preferirebbe andare per Cialis pillole orali in quanto sono ugualmente efficaci e convenienti.

Nuovi caimani per l’Academy: ecco la Wp Novara!

Settore giovanile, i risultati del week end
19 Giugno 2017
Under 13, una settimana di allenamenti a Belgrado
24 Giugno 2017
NEWS - ARTICOLI

Si allarga la scuola di pallanuoto

La Waterpolo Novara entra a far parte della Pro Recco Academy, la scuola di pallanuoto creata nell'agosto scorso su impulso del presidente biancoceleste Maurizio Felugo e già punto di riferimento per tutto lo sport nazionale.

Nata quattro anni fa, la società piemontese ha scelto da subito di puntare sui giovani. Se nel 2013 i tesserati per il Club del presidente Fabio Cavallini erano 35, alla conclusione della sua quarta stagione agonistica la Waterpolo Novara si compone di ben 104 pallanuotisti. Un settore giovanile di qualità che quest'anno ha visto salire sul podio dei rispettivi campionati regionali le formazioni Under 17, Under 15 e Under 13. La prima squadra, formata principalmente da Under 20 e Under 17 e con solo un paio di senior a rafforzare il gruppo, ha disputato il campionato Pool promozione nel girone lombardo.

L'accordo tra i due sodalizi sarà sancito domani pomeriggio in occasione degli "Street Games" che fino a domenica 2 luglio animeranno il centro di Novara: una piscina allestita in piazza Martiri, dalle 17 alle 23, permetterà agli aspiranti pallanuotisti di prendere contatto con l'acqua, di indossare i colori biancocelesti e conoscere Kai, la nostra mascotte.

«La nostra società è davvero felice di avviare questa collaborazione con dei veri professionisti della pallanuoto - afferma il vice presidente Alberto Rognoni -. Grazie all'Academy sarà possibile ampliare l'offerta per i pallanuotisti novaresi; si tratta di un progetto che punta a far crescere e a sviluppare la pallanuoto anche in una città "lontana" dal mare. Per noi, indubbiamente, tutto ciò rappresenta uno stimolo ulteriore e permette di aprire a nuove, e sempre maggiori, occasioni per poter far giocare a pallanuoto i nostri ragazzi».

«Accogliamo con grande piacere la Waterpolo Novara nella nostra famiglia - aggiunge Felugo -. Un'unione che è frutto della condivisione di valori e metodi di lavoro. Siamo certi che questa collaborazione avvicinerà e fidelizzerà sempre più bambini e bambine al nostro meraviglioso sport. Il successo raccolto in questi mesi, e le continue richieste di adesione che ci arrivano da tutta Italia, sono la dimostrazione dell'ottimo lavoro che stiamo svolgendo nell'interesse esclusivo dei giovani. Benvenuti a tutti i nuovi piccoli caimani».

Il responsabile organizzativo della Pro Recco Waterpolo Youth Academy è Jonathan Del Galdo, mentre la supervisione è affidata ai tecnici della prima squadra campione d'Italia: Vladimir Vujasinovic e Milos Ciric, suo vice. Il progetto si rivolge a bambini e bambine tra 8 e 11 anni. Waterpolo Novara si aggiunge a Rapallo, Rari Nantes Camogli, Nuotatori Genovesi, Sporting Club Quinto, Lerici Sport e Aquatica Torino.