Tutto ciò che ha a che fare con la disfunzione erettile è considerato un mito sociale di cui la maggior parte delle persone non vogliono parlare. Preferirebbero trovare uno stretto confidente per rivelare il loro stato con la speranza di trovare soluzioni istantanee e mantenere il segreto. Quello che non riescono a capire e ' che ED https://farmacia-senzaricetta.it/ non ha niente a che fare con le loro decisioni personali. Infatti, questa condizione può interferire con la vostra autostima se non è correttamente affrontato in modo da evitare di esplorare la vostra abilità sessuale. Fortunatamente, questa situazione può essere invertito grazie a diverse invenzioni scientifiche, tra cui la chirurgia o farmaci. Anche se la chirurgia è rimedio a lungo termine, la maggior parte delle persone preferirebbe andare per Cialis pillole orali in quanto sono ugualmente efficaci e convenienti.

Serie A1, esordio da tre punti: Quinto superato 4-17

Vigilia di campionato, Velotto sorride: “Si gioca, non vediamo l’ora”
13 Novembre 2020
A1, rivedi i gol del successo contro il Quinto
15 Novembre 2020
NEWS - ARTICOLI

La partita

Inizia con tre punti il campionato della Pro Recco: nella gara d'apertura del girone A, i biancocelesti superano il Quinto per 4-17 nella piscina di Sori.
Senza Echenique, guarito dal Covid-19 ma indietro di condizione, e Aicardi, in recupero dopo l’operazione alla spalla, mister Hernandez schiera nei tredici i giovani Rossi e Mangiante.
A segnare la prima rete del match è uno dei volti nuovi, Nicholas Presciutti, in gol con un tocco sotto porta dopo due minuti di gioco. La doppietta di Panerai, in superiorità, riprende due volte i biancocelesti, che però tornano in vantaggio a 25 secondi dalla sirena: il tiro di Younger, sporcato dal muro difensivo del Quinto, non dà scampo a Pellegrini.
Il pressing a tutto campo dei biancocelesti anestetizza le azioni offensive dei padroni di casa che nel secondo quarto non impensieriscono quasi mai Bijac e subiscono un parziale di 0-4: è Figlioli il protagonista delle prime due reti, prima con l’assist a Di Fulvio sulla linea dei due metri, poi con un bolide che Pellegrini può solo guardare. Il mancino di Mandic e il tiro di Luongo a baciare il palo corto portano il risultato sul 2-7 al cambio campo.
Il terzo tempo si apre con il gol di Brambilla, poi è solo Pro Recco che scappa sul 3-12 con la doppietta di Di Fulvio (alzo e tiro e controfuga), il dribbling di Mandic concluso da una palombella e i tocchi ravvicinati di Younger e Presciutti che mettono il sigillo sul match.
Negli ultimi otto minuti Hernandez schiera Negri a difesa della porta, la Pro Recco non si ferma e inchioda il risultato sul 4-17 con Mandic e Di Fulvio, migliori marcatori di giornata, che calano il loro poker personale.

QUINTO

Pellegrini, Panerai 3, Navone, Ferrero, Brambilla 1, Gambacciani, Gavazzi, Nora, Inaba, Bittarello, M. Gitto, Dellacasa, Pellerano. All. Luccianti

PRO RECCO

Bijac, Di Fulvio 4 (1 rig.), Mandic 4, Figlioli 1, Younger 2, Velotto, N. Presciutti 2, Mangiante, Ivovic 1, Figari 1, Rossi, Luongo 2, Negri. All. Hernandez

Arbitri: Ferrari e Brasiliano
Parziali: 2-3, 0-4, 1-5, 1-5
Superiorità numeriche: Quinto 2/3, Pro Recco 3/6 + 1 rigore.