Tutto ciò che ha a che fare con la disfunzione erettile è considerato un mito sociale di cui la maggior parte delle persone non vogliono parlare. Preferirebbero trovare uno stretto confidente per rivelare il loro stato con la speranza di trovare soluzioni istantanee e mantenere il segreto. Quello che non riescono a capire e ' che ED https://farmacia-senzaricetta.it/ non ha niente a che fare con le loro decisioni personali. Infatti, questa condizione può interferire con la vostra autostima se non è correttamente affrontato in modo da evitare di esplorare la vostra abilità sessuale. Fortunatamente, questa situazione può essere invertito grazie a diverse invenzioni scientifiche, tra cui la chirurgia o farmaci. Anche se la chirurgia è rimedio a lungo termine, la maggior parte delle persone preferirebbe andare per Cialis pillole orali in quanto sono ugualmente efficaci e convenienti.

La Pro Recco sa solo vincere: 11-5 alla Canottieri Napoli

Ultima di andata a Napoli. Aicardi torna tra i convocati
27 Gennaio 2017
Il rientro di Aicardi: “Che sofferenza stare fuori! Voglio ripagare il mister con grandi prestazioni”
28 Gennaio 2017
NEWS - ARTICOLI

La Pro Recco sa solo vincere: 11-5 alla Canottieri Napoli

La Pro Recco sa solo vincere: i biancocelesti battono in trasferta la Canottieri Napoli per 11-5 e chiudono il girone di andata con tredici successi in altrettante gare.
Assenze e rientri alla Scandone: Vujasinovic lascia a Recco Tempesti ed Echenique ma ritrova Aicardi a distanza di oltre tre mesi dall'unica apparizione di stagione. In casa Napoli spiccano le defezioni dell'ex Giorgetti, fermato dal giudice sportivo, e di Baraldi.
Parte forte la Canottieri che al primo tentativo si porta in vantaggio con Dolce. Reazione rabbiosa della Pro Recco che pareggia nell'azione successiva con la bomba mancina di Mandic. Il numero tre biancoceleste concede il bis, ma i padroni di casa rimettono in parità la gara con un rigore di Buonocore. A trenta secondi dalla fine del primo tempo, Fondelli fulmina sul palo lungo Vassallo con un gol fantastico che vale il nuovo vantaggio della capolista.
Giornata di grandi gol e allora ecco quelli di Borrelli, con una meravigliosa beduina, e di capitan Figlioli, due minuti più tardi, con una palombella magistrale che delizia la Scandone. La Pro Recco allunga con Figari che sfrutta la superiorità numerica dopo un'ottima risposta di Vassallo: a metà gara il tabellone segna il punteggio di 3-5.
Il break decisivo all'inizio del terzo tempo con le reti in serie di Figlioli, Fondelli (palombella stupenda) e Mandic alla sua terza rete di giornata. Borrelli prova a rendere meno amaro il passivo e tutto solo davanti a Volarevic lo supera con freddezza. Di Somma (uomo in più) sigla la nona rete della Pro Recco.
Nel quarto tempo i biancocelesti si presentano in vasca con Dufour che deve raccogliere la palla dalla rete dopo duecento secondi: il quinto gol campano porta la firma di Campopiano bravo a sfruttare la situazione di superiorità. Anche Sukno scrive il suo nome tra i marcatori trasformando un rigore conquistato da Aicardi. L'ultimo gol della gara è di Ivovic, a pochi secondi dal suono della sirena, con un destro imparabile.

Per il tabellino clicca QUI