Tutto ciò che ha a che fare con la disfunzione erettile è considerato un mito sociale di cui la maggior parte delle persone non vogliono parlare. Preferirebbero trovare uno stretto confidente per rivelare il loro stato con la speranza di trovare soluzioni istantanee e mantenere il segreto. Quello che non riescono a capire e ' che ED https://farmacia-senzaricetta.it/ non ha niente a che fare con le loro decisioni personali. Infatti, questa condizione può interferire con la vostra autostima se non è correttamente affrontato in modo da evitare di esplorare la vostra abilità sessuale. Fortunatamente, questa situazione può essere invertito grazie a diverse invenzioni scientifiche, tra cui la chirurgia o farmaci. Anche se la chirurgia è rimedio a lungo termine, la maggior parte delle persone preferirebbe andare per Cialis pillole orali in quanto sono ugualmente efficaci e convenienti.

La gratitudine di Recco per Benedek: köszönöm Tibor!

Domenica sera una veglia a Punta Sant’Anna per ricordare Tibor
19 Giugno 2020
Settore giovanile, ripresi gli allenamenti. Mister Garaventa saluta
25 Giugno 2020
NEWS - ARTICOLI

La veglia

Silenzio, commozione, gratitudine. Recco ha commemorato il grande Tibor Benedek, uno dei più forti pallanuotisti di sempre, per otto anni in biancoceleste, formazione di cui è stato anche capitano. Lo ha fatto nella sua seconda casa sportiva, la piscina di Punta Sant'Anna che lo ha visto protagonista in tante battaglie e trionfi.
Il presidente della Pro Recco, Maurizio Felugo, il Caimano Eraldo Pizzo, il sindaco, Carlo Gandolfo. E poi tanti ex giocatori biancocelesti, tifosi, appassionati: tutti uniti nel ricordare un giocatore formidabile, un uomo che il nostro club porterà per sempre nel cuore.
Presente anche il console generale d'Ungheria (in foto con Felugo e il sindaco) che ha letto un messaggio della moglie di Benedek riconoscente a Recco per l'affetto dimostrato. Köszönöm Tibor!

Altre foto sulla nostra pagina Facebook cliccando QUI