La gioia di Felugo, Vujasinovic e Tempesti per il 31° Tricolore