Ecco Renzuto Iodice: “Un onore arrivare nella famiglia biancoceleste”

Rudic si presenta: “Impossibile rifiutare questo Club”
26 giugno 2018
Auguri al patron gabriele volpi!
29 giugno 2018
NEWS - ARTICOLI

Il Comunicato

Il Presidente Maurizio Felugo è lieto di annunciare l'arrivo alla Pro Recco Waterpolo 1913 di Vincenzo Renzuto Iodice. Attaccante, nato a Napoli l'8 aprile del 1993, ha giocato l'ultima stagione con i croati dello Jug Dubrovnik vincendo campionato, coppa di Croazia e Lega Adriatica. Cresciuto nel Posillipo, con cui ha conquistato la Len Euro Cup nel 2015, è ormai un punto fisso del Settebello. Ed è proprio dal ritiro azzurro, in preparazione ai Giochi del Mediterraneo di Tarragona, che il neo biancoceleste esprime la propria gioia per l'approdo nel Club campione d'Italia: "La Pro Recco è la squadra più titolata al mondo, ogni anno lotta per vincere tutto e penso abbia i migliori giocatori, quindi per me è un onore arrivare in questa squadra. I miei compagni di Settebello che giocano a Recco mi hanno raccontato che, oltre ad essere una squadra fortissima e piena di campioni, è una vera famiglia".
In biancoceleste Renzuto Iodice ritroverà anche Marko Bijac, suo capitano allo Jug: "È un portiere fortissimo, ma è anche una persona molto semplice e un atleta esemplare. Ho un ottimo rapporto con lui e sono contento di giocarci ancora insieme". Chiusura dedicata a mister Rudic, ulteriore opportunità di crescita per un giocatore che negli ultimi anni ha saputo attirare su di sé le luci dei riflettori: "Sicuramente sarà un onore e un grande stimolo essere allenato dall'allenatore considerato il migliore nella storia della pallanuoto. Spero di rubare il più possibile dalla sua esperienza".