Tutto ciò che ha a che fare con la disfunzione erettile è considerato un mito sociale di cui la maggior parte delle persone non vogliono parlare. Preferirebbero trovare uno stretto confidente per rivelare il loro stato con la speranza di trovare soluzioni istantanee e mantenere il segreto. Quello che non riescono a capire e ' che ED https://farmacia-senzaricetta.it/ non ha niente a che fare con le loro decisioni personali. Infatti, questa condizione può interferire con la vostra autostima se non è correttamente affrontato in modo da evitare di esplorare la vostra abilità sessuale. Fortunatamente, questa situazione può essere invertito grazie a diverse invenzioni scientifiche, tra cui la chirurgia o farmaci. Anche se la chirurgia è rimedio a lungo termine, la maggior parte delle persone preferirebbe andare per Cialis pillole orali in quanto sono ugualmente efficaci e convenienti.

Coppa Italia, i biancocelesti battono l’Ortigia e volano in finale

La Champions itinerante ci fa entrare nella Hall of Fame della Cultura Sportiva
9 Marzo 2019
Quattordicesima gioia, la Coppa Italia è nostra!
10 Marzo 2019
NEWS - ARTICOLI

La partita

La Pro Recco batte l’Ortigia per 13-7 e vola in finale di Coppa Italia: domani, alle 16 allo Stadio del Nuoto di Bari, affronterà il Brescia.
Si segna solo in superiorità nel primo quarto: Velotto e Molina superano Caruso, Farmer insacca alle spalle di Bijac a venti secondi dalla sirena. La Pro Recco scappa nei successivi otto minuti piazzando un parziale di 4-0 (doppietta di Filipovic, Aicardi e Molina) che conduce le squadre all’intervallo lungo sul 6-1.
Prima metà di terzo tempo che ha come protagonisti Renzuto Iodice e Giacoppo, entrambi a segno due volte. Divario che rimane invariato fino alla sirena perché prima Espanol, e poi Di Fulvio, in gol con l’uomo in più, portano le squadre all’ultimo atto di gara sul 9-4.
Otto minuti conclusivi senza scossoni, Di Fulvio sbaglia un rigore, ma le distanze si allungano ulteriormente; Filipovic sigla la sua terza rete (è lui il miglior marcatore biancoceleste di giornata) e Rudic concede qualche spicciolo di gara a Massaro: allo Stadio del Nuoto finisce 13-7.
Domani, in diretta su Rai Sport Hd, la finale che mette in palio il primo trofeo di stagione.

Per il tabellino clicca QUI