Tutto ciò che ha a che fare con la disfunzione erettile è considerato un mito sociale di cui la maggior parte delle persone non vogliono parlare. Preferirebbero trovare uno stretto confidente per rivelare il loro stato con la speranza di trovare soluzioni istantanee e mantenere il segreto. Quello che non riescono a capire e ' che ED https://farmacia-senzaricetta.it/ non ha niente a che fare con le loro decisioni personali. Infatti, questa condizione può interferire con la vostra autostima se non è correttamente affrontato in modo da evitare di esplorare la vostra abilità sessuale. Fortunatamente, questa situazione può essere invertito grazie a diverse invenzioni scientifiche, tra cui la chirurgia o farmaci. Anche se la chirurgia è rimedio a lungo termine, la maggior parte delle persone preferirebbe andare per Cialis pillole orali in quanto sono ugualmente efficaci e convenienti.

Coppa Italia, buona la prima con il Savona

Echenique e Molina ottengono la cittadinanza sportiva italiana
4 Ottobre 2017
Coppa Italia, tre punti con l’Ortigia e Final Four conquistata
8 Ottobre 2017
NEWS - ARTICOLI

Vittoria per 9-6

Comincia con tre punti la stagione della Pro Recco: alla Vassallo di Bogliasco, nella prima giornata di Coppa Italia, i biancocelesti sconfiggono la Rari Nantes Savona per 9-6.
In vasca con i neo italiani Echenique e Molina, c'è il ritorno nelle competizioni nazionali di Filipovic, non più semplice "asso" di Champions League. Il mancino in calottina numero 10 ci mette appena 42 secondi a inaugurare il tabellino: è suo, in situazione di superiorità, il primo gol ufficiale della stagione biancoceleste. Pro Recco che rimane davanti per tutta la gara grazie ad una solida prestazione difensiva nei primi tre tempi. Molina e Filipovic sugli scudi: tripletta per loro. Poker, invece, per il biancorosso Damonte.
Domani la Pro Recco ritornerà in vasca alle 10.30 per affrontare l'Ortigia. Alle 18, invece, grande sfida contro la Sport Management. Le prime due classificate del girone accederanno alla Final Four in programma il 23 e 24 marzo in sede da definire.

Pro Recco
Tempesti, Di Fulvio, Mandic 1, Alesiani, Molina 3, Bodegas 1, Bruni, Echenique 1, Figari, Filipovic 3 (1 rig), Aicardi, Gitto, Massaro. Allenatore: Vujasinovic

Savona
Soro, Delvecchio, Damonte 4 (1 rig), Steardo, Bianco L., Ravina 1, Piombo, Milakovic, Bianco G. 1, Colombo J., Guimaraes, Teleki, Missiroli. Allenatore: Angelini

Arbitri: Paoletti e Frauenfelder
Parziali 3-1, 2-1, 1-0, 3-4.
Note: Usciti per limite di falli Figari (PR) nel III tempo, Gitto (PR) e Piombo (S) nel IV tempo. Espulso il tecnico del Savona, Angelini, per proteste nel III tempo. Espulsi Bianco G. (S) e Bodegas (PR) per gioco aggressivo nel IV tempo, Aicardi (PR) per comportamento scorretto nel IV tempo. Superiorità numeriche Pro Recco 5/11 + 1 rigore, Savona 4/11 + 1 rigore.
Spettatori: 300 circa