Tutto ciò che ha a che fare con la disfunzione erettile è considerato un mito sociale di cui la maggior parte delle persone non vogliono parlare. Preferirebbero trovare uno stretto confidente per rivelare il loro stato con la speranza di trovare soluzioni istantanee e mantenere il segreto. Quello che non riescono a capire e ' che ED https://farmacia-senzaricetta.it/ non ha niente a che fare con le loro decisioni personali. Infatti, questa condizione può interferire con la vostra autostima se non è correttamente affrontato in modo da evitare di esplorare la vostra abilità sessuale. Fortunatamente, questa situazione può essere invertito grazie a diverse invenzioni scientifiche, tra cui la chirurgia o farmaci. Anche se la chirurgia è rimedio a lungo termine, la maggior parte delle persone preferirebbe andare per Cialis pillole orali in quanto sono ugualmente efficaci e convenienti.

Champions itinerante, a Firenze l’ultima tappa!

Ch. League, le emozioni del successo di Budapest
15 Aprile 2019
Prenota la Pro Recco Experience per la gara con Brescia
16 Aprile 2019
NEWS - ARTICOLI

La Champions League itinerante della Pro Recco prosegue a Firenze: nella piscina Nannini di Bellariva si giocherà la partita tra i campioni d'Italia e i serbi della Stella Rossa di Belgrado. Appuntamento mercoledì 15 maggio alle ore 19; l'evento, che sarà trasmesso in diretta su Sky Sport, vede la collaborazione per la prima volta di due squadre militanti in A1, la Pro Recco e la Rari Nantes Florentia: il presidente del sodalizio gigliato e vice presidente Fin, Andrea Pieri, ha sposato con entusiasmo l'idea del numero uno biancoceleste, Maurizio Felugo, di portare una tappa della Champions League itinerante nel capoluogo toscano.
"Dopo Novara, Bologna e Torino, eccoci in un'altra grande piazza, una città innamorata della pallanuoto nella quale respiriamo ogni volta un'atmosfera di affetto e ammirazione verso i nostri campioni e colori - commenta Felugo -. Sarà la nostra ultima gara europea prima della Final Eight di Hannover e ci aspettiamo una serata speciale che ci dia la spinta in vista degli appuntamenti decisivi della stagione. Ringrazio la Rari Nantes Florentia che dimostra attaccamento al nostro sport e lavora costantemente, con lungimiranza, per la sua promozione; collaborare per regalare una giornata di grande pallanuoto a tutti gli appassionati, in particolare ai più giovani, è il miglior esempio che si possa inviare al nostro mondo: solo con l'unione può arrivare la vittoria".
"Con Andrea Razzi, direttore dell'impianto, sono bastati un paio di minuti per trovare l'intesa - aggiunge Arnaldo Deserti, direttore sportivo della Pro Recco -. Ha subito compreso l'importanza di questo evento per Firenze e il movimento pallanuotistico: ringrazio lui e tutta la Rari Nantes Florentia per averci aperto le porte di casa".
"Da presidente della Rari e vicepresidente della FIN sono doppiamente orgoglioso di ospitare a Firenze una partita della più importante manifestazione per club - afferma Andrea Pieri -. Il modello della Pro Recco sia in termini sportivi che di progettazione è un esempio per tutti noi. Pertanto, mi auguro che presto anche la nostra società possa tornare a essere protagonista nei trofei di un certo spessore".