Tutto ciò che ha a che fare con la disfunzione erettile è considerato un mito sociale di cui la maggior parte delle persone non vogliono parlare. Preferirebbero trovare uno stretto confidente per rivelare il loro stato con la speranza di trovare soluzioni istantanee e mantenere il segreto. Quello che non riescono a capire e ' che ED https://farmacia-senzaricetta.it/ non ha niente a che fare con le loro decisioni personali. Infatti, questa condizione può interferire con la vostra autostima se non è correttamente affrontato in modo da evitare di esplorare la vostra abilità sessuale. Fortunatamente, questa situazione può essere invertito grazie a diverse invenzioni scientifiche, tra cui la chirurgia o farmaci. Anche se la chirurgia è rimedio a lungo termine, la maggior parte delle persone preferirebbe andare per Cialis pillole orali in quanto sono ugualmente efficaci e convenienti.

A1, porta blindata alla Scandone: 11-0 al Posillipo

A1, i biancocelesti anticipano con il Posillipo
24 Aprile 2018
A1, gli highlights del successo sul Posillipo
26 Aprile 2018
NEWS - ARTICOLI

La partita

Nonostante i carichi di lavoro in vista del momento clou della stagione, la Pro Recco sbanca la Scandone con la solita mostruosa difesa: 0-11 il risultato contro il Posillipo nell’anticipo della 23esima giornata.
Partita bloccata nel primo quarto con entrambe le squadre che si trovano di fronte il muro alzato dalle difese e ben protetto da Volarevic e Negri.
Per vedere il primo gol allora bisogna aspettare i successivi otto minuti: è Molina dopo 90 secondi a superare il portiere di casa. Volarevic sugli scudi mura Marziali con Bodegas nel pozzetto e poi si ripete su Irving. Dall’altra parte è Negri a fare gli straordinari su Molina che non trova la deviazione vincente sull’alzo e tiro di Filipovic finito sul palo. Il raddoppio biancoceleste arriva a 100 secondi dal cambio campo con l’incursione vincente di Alesiani che chiude così il tempo sullo 0-2.
Il savonese va ancora in rete concretizzando l’assist di Echenique quando è trascorso un minuto e mezzo del terzo tempo. Bodegas pescato da Caliogna con l’uomo in più sigla il +4 biancoceleste. La squadra di Vujasinovic, con Massaro tra i pali dopo l’intervallo lungo, prende il largo con Alesiani ed Echenique per lo 0-6 di fine terzo tempo.
Ultimi otto minuti deliziati da Filipovic, che conclude una controfuga con una splendida palombella, e da Alesiani che cala il suo fantastico poker. I biancocelesti dilagano con l’alzo e tiro di Di Fulvio e la facile conclusione a rete di Bodegas in superiorità numerica che porta la Pro Recco in doppia cifra. C’è ancora tempo per vedere Filipovic scaricare un rigore alle spalle di Negri per lo 0-11 definitivo.

Per il tabellino clicca QUI